Quali sono le cause dell’eiaculazione precoce?

Giovanni 0

L’eiaculazione precoce è un problema comune che colpisce uomini di tutte le età. Ciò significa che gli uomini eiaculano troppo velocemente, spesso con poca stimolazione, e questo può portare a frustrazione, imbarazzo e problemi di relazione. Ma qual è esattamente la causa e può essere trattata?

Quali sono le cause dell’eiaculazione precoce?

Le cause dell’eiaculazione precoce sono diverse e differiscono da uomo a uomo. A volte la condizione persiste per tutta la vita e talvolta viene acquisita.

L’eiaculazione precoce per tutta la vita di solito inizia intorno alla pubertà e diventa una sorta di abitudine appresa. Una persona può finire rapidamente costringendosi a farlo in modo da non essere sorpreso a masturbarsi quando è giovane, il che è difficile da svezzare.

Può anche essere causato da problemi più seri, come traumi sessuali durante l’infanzia o vedere il sesso come un tabù (forse per motivi culturali o religiosi). Poiché l’eiaculazione precoce permanente può essere così profondamente radicata nella mente di una persona, il trattamento può spesso includere consulenza o altra terapia cognitivo-comportamentale (CBT) per trovare un modo per affrontare il problema.

Tuttavia, l’eiaculazione precoce per tutta la vita non è comune come l’eiaculazione precoce. Ciò significa che la condizione si è sviluppata (da qualche parte tra l’adolescenza e il presente) e ciò potrebbe essere dovuto a una serie di motivi.

A volte un uomo può notare che finisce di lavorare con un partner nuovo o occasionale più velocemente, probabilmente a causa di problemi di prestazioni. Questo può essere un problema ricorrente perché più ti preoccupi di finire troppo velocemente, più è probabile che sia. A volte un incontro sessuale spiacevole può causare problemi.

Anche con un partner regolare di lunga data, potresti improvvisamente notare che l’eiaculazione precoce sta diventando un problema. Ciò potrebbe essere dovuto a stress, problemi di salute mentale o problemi nella relazione stessa.

A volte le condizioni di salute fisica possono anche contribuire all’eiaculazione precoce; condizioni come l’ipertensione, il diabete e la SM.

Come faccio a sapere se ho l’eiaculazione precoce?

Non esiste un libro di regole che stabilisca la durata del sesso. Come per lo stile, la velocità, l’atteggiamento e altri elementi, la durata è una preferenza molto personale e tu e il tuo partner dovreste lavorare insieme. Una coppia può godere di lunghe sessioni su base regolare, mentre altre potrebbero preferire qualcosa di più veloce.

Poiché non esiste un tempo preciso per il quale il sesso dovrebbe durare, non esiste nemmeno una definizione precisa di eiaculazione precoce. Uno studio su 500 coppie provenienti da 5 paesi diversi ha rilevato che il tempo medio impiegato per eiaculare durante il rapporto era di circa 5 minuti e mezzo. Ma se sei un uomo che fa sesso con una donna che preferirebbe aver fatto sesso negli ultimi 15 minuti, allora potresti sentirti come se stessi finendo troppo velocemente. Dipende tutto da come l’umore fa sentire te e il tuo partner.

Tuttavia, se continui per meno di 2 minuti o eiaculi prima di entrare in una relazione con un partner, è probabile che tu stia vivendo un’eiaculazione precoce e potresti provare a fare qualcosa per prolungare il tempo che ti ci è voluto.

Esistono diversi modi per combattere l’eiaculazione precoce. Come accennato, puoi usare un aiuto psicologico per scoprire la causa del problema. Ma ci sono anche farmaci e prodotti topici e orali che possono aiutare.

Desensibilizzare il pene può aiutare ad aumentare il tempo di eiaculazione. Questo può essere fatto indossando preservativi spessi o utilizzando un prodotto topico contenente lidocaina come la crema Emla o Stud 100.

Una cura molto efficace per l’eiaculazione precoce è Priligy, una pillola utilizzata per controllare e prolungare meglio l’eiaculazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *