Medicinali da evitare per le allergie alle arachidi

Giovanni 0

Chi soffre di allergie saprà quanto può sembrare che ti stia prendendo la vita. Coloro che sono allergici al glutine noteranno che appare in un numero sorprendentemente elevato di alimenti e coloro che sono allergici al polline (noto anche come raffreddore da fieno) a volte si sentono come se non potessero uscirne. E mentre molte persone presumono che l’allergia alle arachidi sia restrittiva quando si tratta di fare la spesa, può diffondersi anche nel mondo della droga.

Medicinali contenenti arachidi

Insieme al principio attivo che agisce per trattare una malattia o un problema, i medicinali contengono una varietà di altri ingredienti, zuccheri e rivestimenti, che spesso possono includere allergeni come lattosio, burro di arachidi, grano e soia.

Se hai un’intolleranza o un’allergia, dovresti controllare attentamente il foglio illustrativo per il paziente per assicurarti che ciò che stai assumendo sia appropriato, ma qui ci sono solo alcuni farmaci comuni che possono contenere burro di arachidi.

Alcuni tipi di pillole anticoncezionali

Una delle cose migliori delle pillole anticoncezionali è che ci sono così tanti tipi diversi che molto probabilmente troverai quella che si adatta al tuo corpo e alle tue esigenze. Tuttavia, se sei allergico alle arachidi, dovresti evitare il desogestrel.

Desogestrel è una pillola a base di solo progestinico (o “mini-pillola”), il che significa che non contiene estrogeni. Tuttavia, contiene olio di soia e non è adatto a persone con allergie alle arachidi. Le versioni di marca di Desogestrel includono Cerazette e Cerelle, ma è importante chiedere al medico se non sei sicuro.

L’orecchio scende al banco

Da qualche parte è particolarmente importante essere vigili non sono solo i farmaci da prescrizione (come ci si potrebbe aspettare), ma anche i farmaci e i prodotti da banco. I farmaci su prescrizione richiedono che un medico o un altro prescrittore dispensi il farmaco, il che significa che loro e il farmacista possono formulare raccomandazioni e prendere nota di eventuali problemi di sicurezza.

Se stai usando qualcosa senza prescrizione medica, puoi acquistarlo senza un operatore sanitario, quindi devi assicurarti di usarlo correttamente.

Sono disponibili gocce auricolari per mitigare l’accumulo di cerume e la maggior parte utilizza una base di olio per questo. Ceramol usa il burro di arachidi, quindi anche se non lo prendi nel solito modo, dovresti comunque stare attento a ciò che metti nel tuo corpo.

Alcune creme per l’eczema

Sono stati condotti molti studi sul legame tra eczema e allergia alle arachidi e, sebbene non siano state tratte conclusioni conclusive, si ritiene che uno possa causare l’altro. Quindi, se hai l’eczema e stai cercando un trattamento efficace, tienilo a mente.

Dermovate può contenere del burro di arachidi e può quindi causare una reazione allergica, quindi potresti provare altre opzioni.

Cos’è l’allergia alle arachidi?

La maggior parte delle persone viene definita “allergia alle noci”, ma la maggior parte delle persone ne è colpita in modo più specifico (ad esempio, è allergica alle arachidi). Questo non significa necessariamente che siano allergici anche a noci e mandorle, ma è possibile avere più di un’allergia.

Se sei allergico alle arachidi, le proteine ​​che contengono possono causare sintomi come prurito o formicolio alla bocca e alla gola, orticaria o prurito alla pelle. Alcune persone hanno sintomi lievi, ma se l’allergia è grave, potresti avere anafilassi.

Cosa succede se hai una reazione allergica?

Se ti viene diagnosticata un’allergia alle arachidi, molto probabilmente starai molto attento a evitarle. Tuttavia, potresti non essere a conoscenza del fatto che si trova in alcuni dei medicinali che stai assumendo o non sei in grado di controllare l’etichetta del cibo.

L’ingrediente dei medicinali è solitamente sotto forma di burro di arachidi, che è raffinato e contiene meno proteine. Quindi, in teoria, questo non dovrebbe causare una reazione seria. Tuttavia, le allergie possono essere imprevedibili ed è importante che tu sia preparato.

Le persone allergiche dovrebbero sempre avere con sé un EpiPen, che è un vero toccasana usato per trattare l’anafilassi. Iniettando una singola dose di adrenalina il prima possibile dopo la comparsa dei sintomi, è possibile ridurre il gonfiore e aprire le vie aeree per mantenere la funzione cardiaca e i livelli di pressione sanguigna fino al completo trattamento. Se manifesti sintomi di una reazione allergica, dovresti andare al pronto soccorso più vicino per un trattamento di emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *